Pubblicazioni

LA TERAPIA SEGRETA DEGLI ALBERI

UOMO E NATURA: UN RAPPORTO PROFONDO CHE PUO’ REGALARCI BENESSERE, MA QUALI SONO GLI ALBERI PIU’ EFFICACI? E CHE COS’E’ IL BIOENERGETIC LANDSCAPE? E COME SI PRATICA IL FOREST BATHING?

Nei periodi complicati e faticosi sentiamo il desiderio di rifugiarci nel verde per ritrovare l’equilibrio e sentirci meglio. È pura suggestione? No, il beneficio è concreto e ha radici profonde nella storia della nostra evoluzione. All’estero, da anni, si conducono ricerche scientifiche in proposito. Il contatto con la natura dà calma e serenità, regola il battito cardiaco, attenua l’aggressività, aumenta l’energia, stimola le capacità cognitive, alza le difese immunitarie e contrasta tumori e malattie. Molti studi sono ancora sconosciuti in Italia, dove invece si potrebbero facilmente mettere in pratica, grazie al nostro patrimonio di parchi, boschi e giardini. Come fare? In questo libro, Marco Mencagli e Marco Nieri, che da tempo lavorano nel settore e studiano nuove applicazioni di Forest Therapy, ci spiegano come avviene l’interazione tra piante e organismo e quali profondi effetti può avere sul nostro benessere psicofisico. Dal Forest bathing al Bioenergetic landscape, capiremo quali attività sono più efficaci per ottenere i massimi risultati nei boschi e nei giardini; troveremo anche suggerimenti per creare un ambiente più sano in casa e in ufficio, perché alcune piante purificano l’aria e assorbono gli inquinanti, ci rendono più forti e produttivi, migliorando la nostra capacità di riposare ed essere di buon umore.

Marco Nieri è bioricercatore, esperto in ecodesign e salute dell’habitat. Ha ideato il «Bioenergetic Landscapes», un’innovativa tecnica per studiare gli effetti del bio-elettromagnetismo vegetale sul corpo umano, realizzando spazi verdi terapeutici in Italia e all’estero. Conduce gruppi esperienziali in parchi, boschi e foreste, ed è esperto di Green office. Ha scritto Bioenergetic Landscape (Sistemi Editoriali, 2009). www.archibio.it; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Facebook: Bioenergetic Landscapes

Marco Mencagli esercita la professione di dottore agronomo da oltre venticinque anni. Si occupa di progettazione e manutenzione di parchi e giardini per privati ed enti pubblici, ma anche di sentieristica e strutture per la fruizione delle aree protette. Ha collaborato per dodici anni con l’Ente Parco Regionale della Maremma come consulente agronomo. Da tempo si interessa degli aspetti terapeutici della vegetazione e degli spazi verdi. È consulente per l’arredo verde di prestigiose strutture ricettive in Toscana e nel Lazio. www.tuscom.it; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa Sperling & Kupfer Margherita Crepax Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 339 2176183

LA TERAPIA SEGRETA DEGLI ALBERI
di Marco Nieri e Marco Mencagli
9 maggio 2017
Pagine 228  euro17.00
e-book disponibile

Scarica l'estratto del libro


BIOENERGETIC LANDSCAPE
La progettazione del giardino terapeutico bioenergetico.

La convinzione che il contatto con le piante abbia un effetto positivo sulla salute fisica e mentale dell’uomo ha sempre suscitato grande interesse fin dall’antichità. Al di là delle proprietà farmacologiche delle piante, numerose ricerche nell’ambito della psico-fisiologia dimostrano come l’esposizione agli ambienti naturali consenta il recupero dalla fatica attenzionale e dallo stress. Partendo da un attento studio dell’elettromagnetismo vegetale  e dalla sua interazione con l'uomo e la Biosfera, Marco Nieri, ecodesigner e ricercatore nel campo della salute dell'habitat, ha scoperto che le piante influenzano la nostra esistenza anche da un punto di vista energetico. Il “Bioenergetic Landscape” è una tecnica innovativa che nasce da questi studi e che consente di ottenere il massimo beneficio dalle emissioni elettromagnetiche delle piante. Essa rappresenta uno strumento efficace per realizzare parchi e giardini terapeutici bioenergetici, dotati di effettive qualità favorevoli all'organismo, e consente anche di verificare lo stato di salute delle piante con test di compatibilità al fine di individuare i prodotti più efficaci per la loro salute e cura.

Editore: Gruppo Editoriale Esselibri Simone Esselibri S.p.A.
Via Montenuovo Licola Patria, 131/C - 80078 Pozzuoli (NA)
Tel./Fax 081.8043918
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.sistemieditoriali.it
Pagine: 256 pp. 17 x 24 cm
Prezzo: 32,00 euro


 La Pianta e L’Architetto 

Le piante dal punto di vista dell'architetto: le cose fondamentali da sapere quando si progetta con il verde. Esempi concreti in giro per il mondo: come i progettisti hanno integrato mondo vegetale e architettura. Oltre quaranta realizzazioni di verde pensile, verde verticale, biopiscine, giardini terapeutici con riferimenti all'arte e alla letteratura, come purificare l'aria con le piante. i segreti dei giardini terapeutici.
Opere di vari autori, tra cui Marco Nieri, Pablo De La Cal, Sonia De Las Heras, Enrique Browne, Juli Capella, Carver e Schicketanz, Fred Ballerini, B. Centola, M. Pezzoli, Giovanni D'Ambrosio, Terunobu Fujimori, Nobumiki Oshima, Marcel Kalberer, Massimo Iosa Ghini, Hiroshi Nakamura, Neo Nature e tanti altri.

A cura di Maurizio Corrado
Testi di Giuliano Bressa - Marco Nieri - Stefano Mancuso - Francesco Mati - Mirco Tugnoli
M. Corrado
2010, pp. 288, Prezzo €: 30,00, formato 15 x 21 (978 88 513 0645 8)


 Manuale pratico del verde in architettura

Nel panorama della manualistica tecnica mancava da tempo uno strumento che riuscisse a riunire in un volume solo le molte specifiche dell’uso dell’elemento vegetale in rapporto all’architettura, alla città e al paesaggio, oltre che alla progettazione e realizzazione degli spazi verdi.

Con l’apporto di oltre venti specialisti, ognuno scelto per le proprie caratteristiche di eccellenza nel suo settore, il volume costituisce il primo esempio italiano in questa direzione, contenendo specifici e approfonditi capitoli su: florovivaismo, progetto gestione e manutenzione del verde privato e pubblico, valutazione economica degli alberi, paesaggio, giardino terapeutico, allestimenti verdi, substrati, verde pensile, verde verticale, biopiscine, vegetecture, senza dimenticare gli aspetti culturali, di mitigazione degli inquinamenti e le prospettive di sviluppo per le città verdi.

Oggi, considerata la dilagante voglia di verde, diventa necessario per ogni progettista avere una più profonda consapevolezza del rapporto che abbiamo avuto con l’esterno e il mondo vegetale, che si scopre essere il denominatore comune di agricoltura, alimentazione, architettura, paesaggio, design. Si tratta di andare oltre l’idea di verde come ornamento, concependo l’elemento vegetale esattamente come si concepisce un qualsiasi materiale da costruzione.

A cura di Maurizio Corrado